AGGIORNAMENTO COVID-19
 

 
 
 
 
doma cavalli bologna
 
 
 
 
 

DOMA CAVALLI - BOLOGNA

 
 
Doma cavalli e doma puledri: nel nostro maneggio si applicano i metodi naturali della doma dolce, in tondino con il cavallo libero. Addestrare cavalli usando questo sistema, non coercitivo né violento, è ciò di cui si occupa dal 1995 Rossella Graziani, la quale ha un’elevata conoscenza del comportamento del cavallo in natura e del linguaggio del suo corpo che, per chi ha lavorato in tal senso, risulta molto semplice ed evidente da notare. La doma del cavallo senza metodi costrittivi instaura un rapporto di fiducia tra l’animale e l’essere umano e “rispettare i tempi del cavallo” è la prima regola da seguire. Tutto questo porterà a trovarsi cavalli addestrati fiduciosi e pronti ad apprendere. Domare i cavalli col sistema della doma dolce riguarda l’etologia equina che porta ad ottenere risultati eccellenti anche con soggetti da competizione.
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 

DOMA PULEDRI E ADDESTRAMENTO PULEDRI “BASE”

 
 
Nel nostro centro ippico, la doma dei puledri prevede due mesi di lavoro e inizia al compimento dei due anni di età, quando il puledro raggiunge la maturità per poter apprendere i comandi e portare il peso di una persona. Domare un puledro significa creare un rapporto di collaborazione tra l’animale e l’essere umano, portandolo a fare ciò che gli chiediamo. La doma di un puledro "base" comprende l'abituarsi a portare la sella, i finimenti e ad accettare il cavaliere e si conclude con l’insegnamento in maneggio delle manovre: passo, trotto, galoppo, stop, roll back e pivot. Nella doma puledri è compresa anche la messa in sella del proprietario. Ricordiamo comunque che un puledro è come un bambino e occorrerà qualche anno per diventare completamente affidabile.
 
 
 
 
 
 

PERFEZIONAMENTO DELL’ADDESTRAMENTO PULEDRI

 
 
Una volta apprese le basi, solo se il proprietario del puledro lo richiede, si prosegue con il perfezionamento dell’addestramento western, insegnando al puledro manovre sempre più complesse e veloci. Gli si insegna anche ad uscire in passeggiata, all’inizio insieme a cavalli esperti rimanendo in coda, poi come capo fila, per terminare con passeggiate in solitaria. Addestrare un puledro ad uscire in passeggiata significa abituarlo ad automezzi, animali selvatici e percorsi anche impegnativi, senza che tutto ciò lo spaventi.
Perfezionare l'addestramento puledri richiede qualche mese in più di lavoro oltre la doma "base".
 
 
 
 
 

DOMARE UN CAVALLO ADULTO: LA RIEDUCAZIONE

 
 
Oltre ai puledri di due anni, accettiamo anche cavalli da domare adulti. Possono verificarsi casi in cui il cavallo non ha ricevuto i corretti insegnamenti ed il proprietario ha problemi a montarlo. Domare un cavallo adulto significa ricostruire quel rapporto di collaborazione e fiducia tra l’animale e l’uomo, eliminando i vizi e correggendo gli errori che molte persone fanno con i loro cavalli senza esserne consapevoli. Atteggiamenti sbagliati, come pensare di umanizzare un cavallo, portano a brutte conseguenze ed incomprensioni e a volte richiedono un addestramento cavalli “rieducativo” molto complesso.